AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Comunicare in pace ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Il linguaggio usato e' quello di senso comune, ovvero il volgare. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita.

lunedì 2 settembre 2013

Oppt: Certificate of Human Value Energy Exchange

Ave Fratello Caro,

Sarà per qualche mia sicura deficienza, ma questo, mi sembra Il contratto con il Diavolo.. Fate le Vostre scelte, Io me ne sto' alla Larga?


Scambiare la mia Energia?? Ancora con i pezzi di carta? Ancora con il Vecchio Paradigma? Aiutatemi a Capire..

Se volete farlo, studiate prima, sentitelo prima e Siate Coscienti..

Con Amore
sandro di gaia

14 commenti:

  1. ave fratello sia luce
    rifletti il risveglio deve essere a livello di tutto il pianeta come facciamo
    lo spirito è semplice questa è la sua potenza
    nella semplicità troviamo ogni risposta

    RispondiElimina
  2. Chi è? Cosa è? chi l'ha fatto? I soliti portatori di confusione. Questo documento è frutto, come sempre più spesso accade ed accadrà, di creatività ed improvvisazione personale. OPPT parla di Universal Value non di Human Value. Questo è solo un modo di creare credito col lavoro - non è certo riappropriarsi del proprio valore. Guardiamo alle cose per quello che sono e fuori da ogni strumentalizzazione per favore e faremo un passo avanti. Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Era chiaro Sandro dall'impostazione del post.........tutti siamo qui per aiutarci a capire. :)

    RispondiElimina
  4. Io saro` duro di cervice ma sono sempre dell'idea che "le possibilita" devono essere date a tutti, il piu` apertamente possibile, nel senso di accessibilita` e comprensione, a tutti, magari scritto nel cielo, non solo nel web.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ave Sandro, il mio sentire è quello che si chiama baratto usato frequentemente tra le persone che si conoscono, il certificato in questione è un baratto tra due persone che non si conoscono cosa condivisibile o meno :-) non mi risuona anzi mi stupisce il "patto col diavolo" tale frase riporta all'infanzia nella quale veniva menzionato il Diavolo per agire facendo leva sulla paura a noi allora bambini, come tu insegni, le parole hanno potere e se gestito in modo non idoneo possono evocare non riflessione ma paure e distacco alterando già in partenza la risposta <3

      Elimina
  5. Il contratto col diavolo. . . termine azzeccato. . e quanti diavoli ci sono oggi? Tutti sono dei diavoli.

    RispondiElimina
  6. Finchè il nostro accesso al valore individuale e la forma di scambio tra gli esseri umani sarà sotto una forma tangibile, ovvero denaro, oro, argento, ecc., ma possono anche essere fave, piselli, pomodori, ecc., saremo sempre schiavi di questo sistema schiavistico speculativo-finanziario.

    Una buona base di partenza potrebbe essere l' intangibilità del " tempo " con la sua quantizzazione numerica.

    Ne stavo già parlando in questa discussione intitolata " CONSIDERAZIONI PERSONALI SULL' UNITA'-QUANTITA' DEL VALORE INDIVIDUALE, INTESO ANCHE COME FORMA DI SCAMBIO. "

    http://www.opptitalia.org/index.php/centro-discussioni-oppt/considerazioni-personali-sull-unita-quantita-del-valore-individuale,-inteso-anche-come-forma-di-scambio

    RispondiElimina
  7. ave a tutti voglio farvi riflettere sul significato della parola human come appare sul libro nero della legge(testo inglese) viene tradotto come mostro marino ,quindi quel certificato non è rivolto a esseri divini ma a quelli che vengono ancora considerati dispersi in mare,io lo ignoro.

    RispondiElimina
  8. IO sento questo: io cerco la felicità, la serenità, il poter realizzare liberamente i miei sogni e progetti.
    Se questi si realizzano SOLO ed Esclusivamente passando attraverso altri Enti/Soggetti/Compagnie la mia felicità è CONDIZIONATA.

    Questa qui presentata sembra una scorciatoia, bellissima e veloce nell'attuazione, ma chi ne dispone? Chi ha il diritto di dispensare felicità se non te stesso e nessun altro?

    Prima era: Dammi il tuo tempo (Lavora) e avrai benessere.
    Ora la cosa è evoluta: dammi il tuo essere (anima) e avrai l'accesso ai sogni del tuo ego.

    Inoltre c'è la data del termine del servizio ma non del termine del contratto.

    boh, sono scettico

    RispondiElimina
  9. Su una cosa sono veramente perplesso quanto te, sul fatto che si faccia ancora uso della carta, del denaro. Io ritengo che la vera evoluzione si avrà quando capiremo tutti che, lo scambio, che sia in denaro, oro, argento, ferro o semplicemente quello che produciamo nel nostro orticello, non porterà mai a nulla di buono. Il mondo è di tutti, non deve esserci denaro, ne scambio, devono essere garantite a tutti le necessità essenziali. Per quel che riguarda ci che ci appartiene, ossia la proprietà privata, io penso da sempre che non abbiamo nulla in questo mondo, nemmeno i nostri corpi sono nostri, solo il pensiero, solo la volontà di comprendere è nostra, l'individualità ci appartiene, la creiamo giorno dopo giorno, ma per il resto, tutto è si passaggio...

    RispondiElimina