AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità. In nessuno modo e forma l'autore promuove comportamenti che possano mettere a repentaglio la pace, la sicurezza, la salute e la vita

lunedì 19 agosto 2013

Le Denunce...

Le Denunce, sono sempre un argomento delicato. A mio sentire, tutte 2 le parti hanno torto e ragione. Detto ciò, ci sono 2 vie di fare: In Onore e in Disonore.

La via in Disonore, e' la più veloce e semplice: si va' da un avvocato, primo errore, e si denuncia l'altra parte. Pensate questo: chi sono io per dire che ho ragione e l'altra parte torto?

La via in Onore, e' la migliore da usare, e quella che può garantirci un risultato migliore. Per prima cosa vado a chiedere spiegazioni all'altra parte, e se questi ignora le nostre legittime richieste, si parte con la Denuncia.

Questa via, e' usata per la Nostra Azione sulle Scie Chimiche, sicuramente ci dà maggior possibilità di riuscita.

Come chiedere spiegazioni all'altra parte? Un bell'incontro tra Fratelli, od una N.A.C. Ora, secondo voi, un giudice come vede il vostro gesto di distensione prima della Denuncia??

Io lo vedo come un gesto Onorevole, degno di considerazione, a maggior ragione se evito di usare gli avvocati.

Ripensate a tutte le Denunce fatte al Presidente della Repubblica o altre supposte decadute ed Illegittime Autorità: chi ha Denunciato, ha agito Onore?

Ricordate anche gli Status: come può un suddito denunciare le cariche più alte?? Molti sono all'oscuro di questo delicato argomento..

Alessandri

6 commenti:

  1. Hai ragione, l'ho fatto. Ti informero` sul risultato.
    Grazie ancora di avermi fatto "pensare".
    Per quello che riguarda le scie chimiche e la denuncia io ti avevo mandato in maggio la mia e-mail per la partecipazione, ne serve una ulteriore?.
    Con amore sincero e un abbraccio fraterno.
    mauro travan

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, serve la nuova deliberatoria. Il libero arbitrio deve esser rispettato, ora si parla di denuncia...

      http://movimentosovrano.blogspot.it/2013/08/scie-chimiche-secondo-atto.html

      Elimina
  2. Ave fratello caro e grazie per il prezioso supporto che offri a tutti i fratelli meno esperti,come me,ma seriamente intenzionati ad attuare in onore la propria sovranità individuale. A tal proposito propongo la conoscenza del tuo blog nell'ambito di una comunità che condivide tali principi e che sarebbe onorata di una tua partecipazione...un caro saluto
    Andrea

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea,

      Sono Io ad esser onorato della tua considerazione. Sempre a disposizione.

      Elimina
  3. Sandro , sei sempre un signore... Buona vita Fratello

    RispondiElimina