AVVERTENZE

Ogni Assunzione e Presunzione alle Mie parole e' solo Mio. Il mio unico intento e' quello di Condividere pace, amore ed onore. Ogni altra interpretazione a quanto qui espresso, e' puramente personale e mai rispecchia le mie pacifiche volontà. Chiunque usa le qui presenti informazioni, lo fa' sotto la sua totale ed illimitata responsabilità.

lunedì 1 luglio 2013

Sovranità: common law, civil law ed altro.

Ciao Fratello Caro

Parlando di Sovranità, molti dibattono sul fatto sotto quale sistema giuridico ricadiamo: Common-Law o Civil-Law.

A me personalmente importa "0". Stare sotto, e' già di per se' una cessione di Sovranità. Ambedue i sistemi, sono "Cosa Loro".

Perché dichiararci "inferiori" o sudditi di qualcosa codificato da altri? C'e' la nostra firma su quei Sistemi? Sono stati creati tenendo conto di Noi?

No, ovviamente. Quindi e' Frode: Contratto Unilaterale! C'e' chi ancora strombazza: "La Costituzione Garantisce..", e frasi del Genere. Se e' quello che cercate.

Come può un Pezzo di Carta Garantire qualcosa? E' una cosa Morta. Solo gli Esseri Umani posso Auto Garantirsi qualcosa. 

Ognuno e' libero, ovviamente di fare quel che meglio crede per Se', a patto che rispetta sempre la Legge!

Con Amore
Sandro di Gaia

1 commento:

  1. Difatti la regina Elisabetta ha sottoscritto il patto che l'Europa richiedeva all'Inghilterra su pelle di capretto e non su un foglio di carta . sembra, firmato col sangue...di chi, non si sa.
    La carta è considerata universalmente, tranne quando interessa i lorsignori, come materia morta.
    Lo stesso Bonifacio VIII scrisse la sua bolla papale su pelle di bambino. Se qualcuno la trova in rete, ce ne dia notizia, per favore. Personalmente credo che sarà difficile.
    Un abbraccio a tutti voi che studiate e lavorate per tutti.

    RispondiElimina